Mi addolora l’omicidio di Chokry Belaid come qualsiasi omicidio ovviamente,  ma anche perché ha colpito un oppositore democratico in un paese per me lontano e vicino nello stesso tempo, il primo paese fuori d’Europa visitato anni fa: una vacanza ad Hammamet prima che vi giungesse Craxi.. con annesso giro per le città classico per  turisti in vena di esotismo ma a prezzo contenuto:

Monastir, Sfax, Gabes, Tozeur, Kairouan, spiagge e dromedari, moschee e tappeti, oasi con palme, laghi salati e rose del deserto, case nella roccia e rovine romane, Cartagine e le finestre azzurre di Sidi Bou Said.. Donne col velo e ragazze senza velo, religione e laicismo.

Pare fossero oltre un milione e mezzo i partecipanti  oggi ai funerali di Belaid. Coraggio ragazzi e ragazze tunisini! (ed egiziani…). La rivoluzione dei gelsomini non può tornare indietro!

Annunci